Trustpilot
Home » Quanto costa ricaricare un’auto elettrica? Scopri i costi per il “pieno” e risparmia!

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica? Scopri i costi per il “pieno” e risparmia!

Se stai considerando l’acquisto di un’auto elettrica, sicuramente ti sarai chiesto quanto costa ricaricare questo tipo di veicolo. Uno dei principali vantaggi della mobilità elettrica è il costo ridotto per fare il “pieno” rispetto alle auto a benzina o diesel.

Benefici delle auto elettriche

L’utilizzo di un‘auto elettrica offre numerosi benefici sia dal punto di vista economico che ambientale. Le auto elettriche hanno un impatto ambientale ridotto, eliminando completamente le emissioni di CO2 nell’aria. Inoltre, godono di vantaggi come il parcheggio gratuito sulle strisce blu in molti comuni e l’accesso alle zone a traffico limitato.

Tuttavia, concentriamoci sulla ricarica delle auto elettriche e sui relativi costi. Per determinare il costo di una ricarica, è necessario prendere in considerazione diversi fattori, tra cui la fonte di ricarica e il costo dell’energia. 

Di seguito, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

I costi dell’auto elettrica: una spiegazione

Le auto elettriche stanno diventando sempre più popolari in Italia e le tecnologie ad esse associate stanno continuando a evolversi, migliorando l’efficienza e la durata delle batterie.

Prima di scegliere un’auto elettrica, è importante conoscere i costi associati al suo utilizzo. Ecco ciò che devi sapere riguardo ai costi della ricarica di un veicolo elettrico.

Cosa influenza il costo di una ricarica?

Il primo fattore da considerare riguarda gli elementi che influenzano il costo di una ricarica. È importante sapere che il prezzo per fare il “pieno” può variare notevolmente a seconda della fonte di ricarica.

L’auto elettrica può essere ricaricata:

1. Presso le colonnine di ricarica pubbliche dislocate lungo le strade.

2. Utilizzando una fonte di ricarica privata domestica.

Ricarica presso le colonnine di ricarica pubbliche: quanto costa?

In Italia, il numero di colonnine di ricarica pubbliche è in costante aumento. Queste colonnine sono posizionate in parcheggi urbani, aree extraurbane, autostrade e luoghi di interesse come centri commerciali e concessionari.

Ricaricare un’auto elettrica utilizzando le colonnine di ricarica è molto semplice ed è uno dei metodi più diffusi. Devi semplicemente individuare la stazione di ricarica più vicina e utilizzare una carta fornita dal gestore per avviare la ricarica.

Il costo può variare in base al gestore. In base alle stime, il prezzo medio per la ricarica presso le colonnine è di circa 0,45 € al kWh per una potenza fino a 22 kWh (ricarica lenta) e di circa 0,50 € al kWh per una potenza superiore (ricarica veloce).

Ricarica con una fonte privata

La ricarica presso una fonte di energia privata costa mediamente meno rispetto alle colonnine pubbliche.

Facendo dei calcoli ipotetici, con un costo energetico di circa 0,20-0,23 € al kWh e una batteria di capacità media di 40 kWh, la spesa per una ricarica completa potrebbe aggirarsi intorno agli 8-9 euro, offrendo un’autonomia di circa 270 km.

Questo costo può diminuire drasticamente se si dispone di un impianto fotovoltaico domestico: utilizzando l’energia accumulata, è possibile ricaricare l’auto quasi gratuitamente.

Inoltre, la ricarica domestica offre vantaggi significativi rispetto alle colonnine pubbliche, come la possibilità di ricaricare l’auto in qualsiasi momento senza vincoli. 

Se disponi di un box o un garage, puoi semplicemente noleggiare un sistema di ricarica domestica come parte di un contratto di noleggio a lungo termine che offre questa opzione.

Qual è la capacità media di una batteria?

Un altro fattore importante da considerare per calcolare i costi di ricarica di un’auto elettrica è la capacità della batteria elettrica, che influenza l’autonomia del veicolo. La capacità della batteria può variare da modello a modello.

Ad esempio, ecco alcune capacità di batteria comuni e le relative autonomie approssimative:

Confronto tra alimentazione elettrica e benzina

Infine, confrontiamo i costi tra l’alimentazione elettrica e quella a benzina. Se confrontiamo le auto elettriche con i veicoli tradizionali a benzina o diesel, è evidente il notevole risparmio offerto dalle auto elettriche. Fare il “pieno” di un’auto elettrica costa in media meno della metà rispetto a un’auto a benzina o diesel equivalente.

Noleggiare un’auto elettrica: come iniziare

Se l’idea di possedere un’auto elettrica con costi di gestione ridotti e benefici per l’ambiente ti interessa, valuta l’opzione del noleggio.

Abbiamo già discusso dei vantaggi del noleggio di auto elettriche rispetto all’acquisto, ma in questo caso vogliamo sottolineare che con il noleggio puoi accedere a opzioni di ricarica più convenienti e semplici.

Il noleggio a lungo termine per auto elettriche offre tre soluzioni:

1. FORMULA STREET: Include una carta Enel X con 1.350 kWh gratuiti da utilizzare presso le colonnine pubbliche, diritto di prenotazione delle colonnine tramite l’app Enel X e stesso costo di ricarica tra colonnine di ricarica veloce e lenta.

2. FORMULA HOME: Include una Juicebox Enel X per la ricarica domestica, con servizio di montaggio, assistenza e manutenzione inclusi.

3. FORMULA FULL RECHARGE: Include una carta Enel X con 1.350 kWh gratuiti, ricarica alle colonnine di ricarica veloce e lenta a pari condizioni, servizio di montaggio, assistenza, manutenzione e garanzia della Juicebox, nonché diritto di prenotazione delle colonnine tramite l’app Enel X.

Oltre a queste caratteristiche specifiche delle auto elettriche, come sempre, nel canone mensile del noleggio a lungo termine sono incluse assicurazione e manutenzione ordinaria e straordinaria.

Se sei interessato a noleggiare un’auto elettrica e iniziare a risparmiare, contattaci per un preventivo personalizzato e senza impegno.

Cosa dicono di noi

Trustpilot

I nostri Marchi


  

News


Noleggio a Lungo Termine: Conviene Davvero? I PRO e i CONTRO

Scarica il catalogo Offerte settimanali per privati o business o la brochure Informativa

Seleziona e compila il form
CON LE MIGLIORI PROPOSTE DI NOLEGGIO
BROCHURE INFORMATIVA

    Perché il noleggio a lungo termine

    Leggi tutte le faq

    Il noleggio a lungo termine è una soluzione di mobilità che può rispondere in maniera flessibile e personalizzabile alle esigenze di aziende, liberi professionisti e privati. A fronte del pagamento di un canone fisso mensile, infatti, potrai avere a disposizione un veicolo nuovo per un periodo di tempo predefinito e garantirti una serie di servizi come :

    – Immatricolazione, messa su strada e consegna del veicolo.
    – RCA e copertura assicurativa in caso di infortunio al conducente.
    – Esonero da responsabilità per incendio, furto e danni al veicolo.
    – Manutenzione ordinaria e straordinaria in oltre 12.000 centri convenzionati.
    – Soccorso meccanico stradale gratuito 24 ore su 24.
    – Servizio clienti dedicato.
    – Gestione delle pratiche amministrative e delle contravvenzioni.
    – Area web per gestire tutti i veicoli con un click.

    Diventa partner Ecocity

    Approfondisci

    EcoRenter – Il Magazine via email di EcoCity

    EcoRenter è molto più di una newsletter, è un vero e proprio magazine che ti aiuta ad orientarti meglio nel mondo del noleggio auto, conoscere le sue peculiarità commerciali, legali, fiscali e dei veicoli, con consigli, accorgimenti e spiegazioni utili. Invieremo solo una email al mese e non condivideremo mai il tuo indirizzo con società di marketing o chiunque altro.

    Iscriviti subito!